Terra, acqua, fuoco e aria

A Pantelleria gli elementi naturali e l’uomo (come ne fosse un quinto) si sono combinati nei millenni dando forma ad un paesaggio unico, ad oggi tutelato dall’istituzione del primo Parco Nazionale di Sicilia e dall’inserimento del Paesaggio Rurale Pantesco tra quelli da salvaguardare.
La natura così aspra e forte, figlia dell’origine vulcanica dell’isola, ha rappresentato una sfida improba per l’uomo, costringendolo a trovare soluzioni, talvolta uniche, al fine di renderne possibile l’insediamento sul lungo periodo. Ne sono esempio la vasta opera di terrazzamento e muratura a secco, patrimonio Unesco, la pratica di coltivazione ad alberello dello Zibibbo, anch’essa patrimonio Unesco, la potatura strisciante degli ulivi, il giardino pantesco e la costruzione di cisterne per lo stoccaggio dell’acqua piovana. In questa serie di escursioni ci focalizzeremo giornalmente sui singoli elementi cercando di svelarne l’impatto sul territorio e sulle genti che lo hanno abitato e costruito.

Abbiamo costruito per voi amanti della natura un pacchetto di sette giorni, soggiornerai in appartamento con balconcino vista mare presso il Residence Kuddie Rosse, assaggerai le tipicità del luogo e verrai a contattato con la natura selvaggia di quest’isola al centro del mediterraneo.

Terra, acqua, fuoco e aria

€ 850

Vai al calendario
Itinerario

Arrivo in aeroporto, trasferimento e sistemazione in struttura, presentazione Guida e Programma.

TREKKING UOMO – FOCUS ARCHEOLOGIA

Nell’escursione di oggi ripercorreremo le tappe del rapporto dell’uomo col territorio isolano. Partiremo a piedi dalla struttura dirigendoci verso il primo insediamento umano in località Mursia (1). Da qui proseguiremo verso il complesso di strutture funebri dei Sesi, e attraversando una delle colate laviche del Gelkhamar ci troveremo a Farchikalà (2), la contrada dei palazzetti, dove potremo osservare le tecniche agricole peculiari dell’isola. Qui saremo in vista dell’acropoli punico-romana di Santa Teresa (3), la nostra prossima tappa, dalla quale ci dirigeremo verso l’abitato di Pantelleria centro (4) per visitarne il Castello e qualche sporadico vicolo superstiti del centro ante-guerra.

Pranzo in loco con bag lunch.

Durata escursione 6:00
Difficoltà E
Dislivello in salita m. 225
Lunghezza km 8

TREKKING “FUOCO” – FOCUS GEOLOGIA

L’intera isola è la parte emersa di un unico edificio vulcanico tuttora attivo. L’escursione di oggi partirà dalla località Benimingallo (1) in direzione della Favara Grande, fenomeno di vulcanesimo secondario, per poi proseguire verso il Gibele (2), il cono vulcanico più imponente dell’isola. Arrivati alla sua cima potremo osservare i bordi di due caldere, resti di un passato turbolento, per poi scendere ad osservare da vicino una delle piane formatesi al loro interno, quella di Barone (3). Da qui proseguiremo verso Kuddia Attalora (4), sui cui versanti osserveremo il soki-soki, un tufo particolarmente poroso, segreto dell’agricoltura isolana. L’escursione si concluderà in località Rekhale (5).

Pranzo in loco con bag lunch.

Durata escursione 7:00
Difficoltà E
Dislivello in salita m. 596
Lunghezza km 11

TREKKING ARIA – FOCUS TERMALE

L’escursione di oggi andrà a toccare due dei luoghi più suggestivi dell’isola, partiremo dalla località Sibà (1) per andare a visitare la grotta di Benikulà (2), dove una fumarola all’interno di una grotta crea una sauna naturale. Proseguiremo in direzione di kuddia di Mida per poi raggiungere il Tikirriki (3), uno degli scorci di Paesaggio Rurale Pantesco meglio conservati. Da qui, dopo aver girato attorno al Gelfiser (4), arriveremo a Kannaki, una valle
residuale dell’antica piana calderica, per poi dirigerci al Bagno dell’Acqua (Lago Specchio di Venere) (5) dove l’escursione si concluderà.

Pranzo in loco con bag lunch.

Durata escursione 6:00
Difficoltà E
Dislivello in salita m. 379
Lunghezza km 10

GIRO DELL’ISOLA IN BARCA

Siamo dei camminatori ma non dimentichiamo di trovarci su un’isola e quale modo migliore per scoprire le sue coste se non un giro dell’isola in barca.
Dopo la colazione ci dirigeremo al porto di Pantelleria (1) per iniziare questa giornata all’insegna del mare e del relax. Il giro completo dell’isola ci permetterà di visitare numerose calette come quella di Nikà con le sue acque termali, rimanendo affascinati dal colore dei fondali e dallo spettacolo della costa che offre imponenti falesie e numerose grotte. Saranno diverse le occasioni in cui sostare per fare il bagno e per praticare lo snorkeling senza tralasciare la sosta per il piccolo pranzo a bordo.
Intorno alle 16.00 si rientra in porto alla volta della struttura ricettiva.
Rientro nel pomeriggio, cena e pernottamento.

TREKKING ACQUA – FOCUS MARINO

L’escursione di oggi ci porterà a visitare l’ecosistema marino e della battigia, partiremo da Bugeber (1) e, dopo aver attraversato il Kafaro e la colata lavica generatasi da kuddia Randazzo, ci dirigeremo verso cala Cottone (2), dove potremo osservare una “buvira”, pozzo che da accesso al sottile strato di acqua dolce. Da qui proseguiremo verso Punta Spadillo (3), sede del faro più importante dell’isola, per poi fare una sosta al Laghetto delle Ondine.
Andremo quindi in direzione di Cala Cinque Denti per poi avvicinarci il più possibile alla battigia, percorrendola fino a raggiungere lo scivolo per le piccole barche dei pescatori di Kattibuale (4).

Pranzo in loco con bag lunch.

Durata escursione 6:00
Difficoltà E
Dislivello in salita m. 247
Lunghezza km 8

TREKKING TERRA – FOCUS ECOSISTEMA

Questa escursione si snoderà tutta nel cuore del Parco Nazionale Isola di Pantelleria, il suo ecosistema boschivo. Partiremo dalla località Sibà alta (1) inoltrandoci nella pineta ai piedi di kuddia di Mida (2), per poi proseguire verso il laghetto artificiale. Da qui cominceremo l’ascesa alla cima della Montagna Grande dalla quale si godrà di un panorama sconfinato sul Canale di Sicilia. Proseguiremo verso il Passo del Kelck per addentrarci nel bosco di lecci di Fossa Carbonara che percorreremo fino a kuddia Randazzo (3). Ci aspettal’ultima discesa verso Bugeber.

Pranzo in loco con bag lunch.

Durata escursione 7:00
Difficoltà E
Dislivello in salita m. 780
Lunghezza km 10

Condividi itinerario:
I professionisti che incontrerai in questo tour
Ciao, sono Mirko, coordinatore di questo gruppo!

Nativo dell’isola ma cresciuto nel bolognese, ho sempre sentito un forte richiamo dal mare di Pantelleria, che mi ha portato a lasciare la vita da cittadino. Sull’isola ho scoperto un rapporto tra l’uomo e la natura radicalmente diverso da quello a cui ero abituato, rimanendo affascinato al punto da volerlo vivere in toto, coltivando la terra ed esplorando il territorio.
Nell’accompagnare i visitatori dell’isola per mare e terra, come guida GAE, ho trovato un modo di esprimere la profonda meraviglia che ancora oggi Pantelleria mi offre.

Gallery
Quote di viaggio
La quota comprende
  • SOGGIORNO: Abbiamo scelto per accoglierti il RESIDENCE KUDDIE ROSSE una struttura completamente GREEN perchè puntiamo a far sì che il tuo viaggio con noi possa essere una vera e propria immersione nella cultura e natura isolana. La sistemazione si intende in camera doppia, il supplemento singola è di 60 euro.
  • SERVIZIO: Mezza pensione con cena presso il ristorante dell'hotel Mursia a 150 m dal Residence.
  • GUIDE SPECIALIZZATE: Professionisti del luogo nel campo escursionistico vi accompagneranno per tutta la durata del tour.
  • TRANSFERT: Accoglienza e transfer da/per aeroporto/porto. Ti accompagneremo dall’inizio alla fine della tua avventura.
  • SAPORI LOCALI: Durante il tour avrai la possibilità di degustare i piatti della tradizione e i sapori che rendono unica la cucina di quest’isola. Il soggiorno è da considerarsi in mezza pensione con tutti i pasti inclusi nella descrizione.
  • ASSISTENZA: prima del viaggio e in loco.
  • ASSICURAZIONE: medico – bagaglio.
La quota non comprende
  • Pasti e bevande dove non indicato.
  • Tutti gli extra che vorrai acquistare e riuscirai ad infilare nello zaino.
  • Tutto ciò che non è menzionato in "La quota di viaggio comprende".
  • Volo: Approfitta dei nostri voli da Milano, Bologna, Verona e Napoli a partire da 250€ a/r, dalla Sicilia a partire da 98€ -- Tariffa bagaglio incluso